esfoliazione viso

5 consigli per la tua beauty routine quest’estate

5 consigli per la tua beauty routine quest’estate 900 600 Martini Spa

Finalmente arriva l’estate!
Chi ama prendersi cura della propria pelle sa bene che la beauty routine cambia in base alla stagione, perché gli agenti atmosferici a cui veniamo sottoposti sono diversi.

Come sicuramente già saprai, la nostra pelle è un organo importantissimo: è infatti quello più esteso del nostro corpo e quello che protegge il nostro organismo dagli agenti esterni e dalle possibili infezioni.
Non dimentichiamo poi che è un veicolo importantissimo per la socialità, le dimostrazioni d’affetto, le sensazioni e le emozioni.
Proprio per questo motivo, non bisogna prendere sotto gamba la cura della pelle in qualsiasi stagione, ed è necessario adattare la propria routine alle esigenze del momento.

Scopriamo insieme i 5 trucchi per avere una pelle sana e bellissima quest’estate!

1. In estate sostituisci la crema con il siero!

Durante i mesi più caldi, una crema corpo molto ricca può risultare pesante e difficile da sopportare, in particolare durante le ore diurne.

Se non riesci a fare a meno della tua crema corpo, di notte puoi risolvere il problema optando per una crema dalla texture più leggera, magari in gel.
Durante il giorno invece puoi scegliere un siero dai principi attivi puri e usarlo per alleggerire la crema, oppure addirittura per sostituirla.
Il siero infatti è più leggero e di più facile assorbimento, quindi nutre la pelle con le sue proprietà senza appesantirla con una quantità eccessiva di oli.

2. Parola d’ordine: idratazione

Il nostro corpo è composto al 60% d’acqua, e le alte temperature dell’estate accelerano la perdita di liquidi.
Ecco perché in questi mesi è necessario reintegrare l’acqua persa sia con l’alimentazione, bevendo almeno 2 litri d’acqua al giorno, sia agendo dall’esterno con i cosmetici.

Come già detto, la crema estiva deve essere più fresca di quella che usi in inverno, per idratare la pelle senza appesantirla con gli oli.
Degli ottimi prodotti per l’idratazione quotidiana in estate sono gli idrolati e le acque costituzionali spray, che possono essere utilizzati anche dopo essere stati conservati in frigorifero, per un massimo potere rinfrescante.
Per detergere il viso puoi utilizzare prodotti delicati, come le mousse detergenti e latti struccanti che non contengano tensioattivi.

È poi consigliato non utilizzare profumi a base alcolica quando fa molto caldo, in particolare per le giornate in spiaggia, perché potrebbero irritare la pelle. Meglio le acque profumate!

3. Rigenera la pelle

Quando arriva l’estate, è il momento di rigenerare la pelle e prepararla al sole!
E quale metodo è migliore di un bello scrub?

Lo scrub è una tecnica che permette di rimuovere le cellule morte e favorisce la rigenerazione della pelle, ossigenando la pelle e stimolando la microcircolazione con il massaggio.
La pelle ne esce molto più sana e luminosa, e pronta ad assorbire una crema idratante.

Per uno scrub a regola d’arte, puoi utilizzare un cosmetico apposito dagli ingredienti naturali, oppure puoi crearne uno fai da te, utilizzando zucchero o sale (in base alla profondità di esfoliazione che desideri: l’azione dello zucchero è più delicata) e olio di mandorle o anche d’oliva.

Lo scrub può essere fatto anche con una spugna o un guanto apposito, come quelli del box Bamboo Addicted Martini SpA, che sono anche arricchiti con gli ingredienti attivi della pianta di bambù, che ammorbidiscono e tonificano la pelle, senza irritarla.

4. Proteggiti dal sole

In estate è importantissimo proteggere la pelle dai raggi solari!
La crema solare è importante non solo per chi ha una pelle chiara e sensibile: i raggi UVA e UVB infatti sono molto dannosi, anche a lungo termine, per tutti i tipi di pelle.
Infatti questi raggi possono distruggere le fibre di collagene ed elastina, favorendo un invecchiamento precoce dell’epidermide.

Scegli una crema con un filtro adatto al tuo fototipo, che contenga vitamina E, che ha un’azione antiossidante, e ingredienti come malva o camomilla, che sono lenitivi per la cute.
Presta particolare attenzione alle zone più sensibili e generalmente più esposte ai raggi solari, come il contorno occhi, contorno labbra e collo.
Come ulteriore protezione per il viso, prima della crema solare puoi applicare un siero a base di acido ialuronico puro, che aiuta a contrastare i danni da raggi ultravioletti e permette alla pelle di mantenere l’idratazione.

Infine, se possibile, evita il make-up se devi esporti al sole nelle ore calde (ad esempio in occasione di una giornata in spiaggia), oppure prediligi dei prodotti leggeri, come ad esempio una BB cream.

5. Nutri la pelle con le vitamine

Non dimenticare di nutrire la pelle anche con l’alimentazione!
Per una pelle sana, sono ingredienti importantissimi le vitamine e i minerali.
Ad esempio, la vitamina A porta moltissimi benefici: ritarda la formazione delle rughe, neutralizza l’azione dei radicali liberi, che favoriscono il processo di invecchiamento della pelle.

La vitamina C favorisce la formazione del collagene, una proteina importantissima per la struttura della pelle, e la già citata vitamina E ha un’azione antiossidante.

spugna-eco

Pelle secca dopo l’inverno: come aiutarla

Pelle secca dopo l’inverno: come aiutarla 1920 700 Martini Spa

Finalmente è arrivata la tanto attesa primavera!
Con l’innalzarsi delle temperature occorre iniziare ad alleggerire la nostra pelle, non solo dai pesanti maglioni, ma anche dai cosmetici che in inverno ci hanno protetto dal freddo.
Ecco una facilissima beauty-routine di primavera!

1. Esfolia

Dopo il freddo dell’inverno la pelle appare secca ed ispessita: occorre rinnovarla effettuando il giusto rituale di esfoliazione. Una o due volte a settimana, sostituisci alla normale spugna per il bagno e per la detersione del viso una spugna esfoliante o una spugna scrub Martini.

2. Detergi in profondità

Scegli detergenti specifici per la pelle del viso come l’acqua micellare che, con la sua formula innovativa, attira ogni impurità lasciando la pelle completamente depurata. L’obiettivo è far respirare e ossigenare la nostra pelle.

3. Idrata la tua pelle

Non abbandonare la buona abitudine di mettere una crema la sera, prima di andare a dormire: in questo moodo garantisci all’epidermide tutti i principi di cui ha bisogno per rinnovarsi.
Con l’aumentare delle temperature i pori della pelle si aprono, dando alla pelle quel fastidioso effetto lucido e sudaticcio: scegli una crema dalla texture leggera e che si assorba con facilità.

4. Prenditi cura di mani e piedi

Dopo mesi coperti sotto guanti e scarpe chiuse, anche le nostre mani e piedi riemergono dal letargo.
Come cocccolarli?
1. Esfoliazione: utilizza spugnette esfolianti e pietre pomici, magari dopo l’immersione per alcuni minuti in acqua tiepida e sapone di Marsiglia.
2. Idratazione: al mattino e alla sera, metti una crema corpo o addirittura una crema piedi in modo generoso in modo da nutrire la pelle, rendendola morbida e curata.

Buona primavera!

This website uses cookies. By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Privacy Policy