Beauty Routine

konjac-spugna-corpo

Benvenuta konjac: guida all’uso

Benvenuta konjac: guida all’uso 900 600 Martini Spa

Cos’è il Konjac?

Il Konjac è una pianta asiatica appartenente al genere Amorphophallus, che cresce in Cina, Corea e Giappone in alta quota dove l’aria è più pura.
Questa pianta viene utilizzata nella medicina tradizionale dei Paesi asiatici grazie alle sue proprietà benefiche.
dalle radici, composte prevalentemente di acqua, minerali e glucomannano che si ottengono le spugne Konjac. Per realizzare queste spugne la pianta viene separata dal bulbo, il quale, una volta essiccato, viene trasformato in farina.

Come si utilizza la spugna Konjac?

1. Ammorbidire: immergere la spugna per alcuni minuti in acqua finché non diventa completamente morbida.
2. Massaggiare: massaggiare delicatemente il viso o il corpo con un movimento circolare.
3. Sciacquare: dopo l’uso, risciacquare la spugna e strizzarla con delicatezza.
4. Asciugare: appendete la spugna con l’apposito filo in un luogo asciutto e ventilato.

Caratteristiche

1. Estrema morbidezza
È talmente soffice da lasciare una sensazione unica al contatto con la pelle. È una spugna anti-irritazioni, adatta a qualsiasi tipo di pelle, anche a quelle più delicate dei bambini.
2. Dolce e piacevole esfoliazione
Grazie alla struttura soffice e porosa la spugna esercita un’esfoliazione leggera, che elimina delicatamente le impurità. Riattiva il microcircolo, riossigenando la pelle e stimolando il rinnovo cutaneo. Per questo ha effetto illuminante e rinfrescante.
3. Abbondante schiuma con quantità minima di detergente
È eco-friendly perché non necessita dell’utilizzo combinato con detergenti e, anche nel caso si volesse comunque abbinare, ne basta una quantità davvero minima.
4. Naturale al 100% poiché vegetale e biodegradabile
La spugna è realizzata interamente con fibre vegetali ricavate dal Konjac, un tubero coltivato da migliaia
di anni nei paesi Asiatici.

Le spugne Konjac MartiniSPA, pur essendo essiccate, mantengono l’aspetto soffice e poroso delle spugne inumidite. La collezione si compone di 3 diverse versioni:
Spugna Konjac Naturale: ideale per pelli delicate e sensibili.
Spugna Konjac arricchita con Tè verde: ideale per tutti i tipi di pelle.
Spugna Konjac arricchita con Carbone di Bambù: ideale per pelli grasse e impure.

spugna-eco

Pelle secca dopo l’inverno: come aiutarla

Pelle secca dopo l’inverno: come aiutarla 1920 700 Martini Spa

Finalmente è arrivata la tanto attesa primavera!
Con l’innalzarsi delle temperature occorre iniziare ad alleggerire la nostra pelle, non solo dai pesanti maglioni, ma anche dai cosmetici che in inverno ci hanno protetto dal freddo.
Ecco una facilissima beauty-routine di primavera!

1. Esfolia

Dopo il freddo dell’inverno la pelle appare secca ed ispessita: occorre rinnovarla effettuando il giusto rituale di esfoliazione. Una o due volte a settimana, sostituisci alla normale spugna per il bagno e per la detersione del viso una spugna esfoliante o una spugna scrub Martini.

2. Detergi in profondità

Scegli detergenti specifici per la pelle del viso come l’acqua micellare che, con la sua formula innovativa, attira ogni impurità lasciando la pelle completamente depurata. L’obiettivo è far respirare e ossigenare la nostra pelle.

3. Idrata la tua pelle

Non abbandonare la buona abitudine di mettere una crema la sera, prima di andare a dormire: in questo moodo garantisci all’epidermide tutti i principi di cui ha bisogno per rinnovarsi.
Con l’aumentare delle temperature i pori della pelle si aprono, dando alla pelle quel fastidioso effetto lucido e sudaticcio: scegli una crema dalla texture leggera e che si assorba con facilità.

4. Prenditi cura di mani e piedi

Dopo mesi coperti sotto guanti e scarpe chiuse, anche le nostre mani e piedi riemergono dal letargo.
Come cocccolarli?
1. Esfoliazione: utilizza spugnette esfolianti e pietre pomici, magari dopo l’immersione per alcuni minuti in acqua tiepida e sapone di Marsiglia.
2. Idratazione: al mattino e alla sera, metti una crema corpo o addirittura una crema piedi in modo generoso in modo da nutrire la pelle, rendendola morbida e curata.

Buona primavera!

Prenditi cura della tua salute con una perfetta igiene

Prenditi cura della tua salute con una perfetta igiene 900 600 Martini Spa

Tra i molti modi che abbiamo per prenderci cura del nostro corpo non possiamo non citare l’igiene!
Una coccola dopo una giornata stressante, un modo per darci energia ogni mattina, un momento di attenzione al nostro benessere e alla nostra salute: l’igiene è importantissima, oggi più che mai, per evitare contagi.

Come procedere e quali strumenti usare? Scopriamolo.

Lavarsi le mani

La prima e più importante regola per una corretta igiene è lavarsi bene le mani.
Ce lo insegnano sin da bambini, ma spesso la fretta e la distrazione possono portarci a dare solamente una sciacquata veloce, senza dare troppa importanza a un gesto che invece è fondamentale per salvaguardare la salute!

Prima di tutto è importante usare sempre il sapone e l’acqua corrente, preferibilmente calda o tiepida.
Bisogna strofinare accuratamente polsi, dorso, palmi, dita, e anche lo spazio sotto le unghie, in cui si deposita la maggior parte dello sporco, e di conseguenza dei batteri!
È importante che l’operazione non sia fatta in modo frettoloso: deve infatti durare almeno 30 secondi per essere efficace.

Successivamente, per salvaguardare la salute della tua pelle, che altrimenti si seccherebbe in modo eccessivo, risciacqua abbondantemente da qualsiasi residuo di sapone.
Infine, asciuga bene le mani con un asciugamano pulito e personale se sei in casa, oppure con la carta usa e getta o con il getto d’aria calda se ti trovi in un luogo pubblico.

Le spugne per la pulizia del corpo

Anche la doccia giornaliera ha la sua importanza fondamentale per la salute e il benessere del corpo.
La cosa più importante da ricordare è che non tutte le spugne sono uguali!
Ne esistono infatti di moltissimi tipi e per tanti scopi diversi: più lisce per distribuire i prodotti, più ruvide per esfoliare e massaggiare la pelle, in materiali diversi, ognuno con le sue caratteristiche.

La spugna a rete, ad esempio, è uno strumento che permette di distribuire il bagnoschiuma e allo stesso tempo fare un leggero scrub sulla pelle: è perfetta per massaggiare la pelle magari troppo irritata per utilizzare una spugna abrasiva, oppure durante l’estate, per massaggiare senza rovinare l’abbronzatura.

Il guanto per lo scrub è invece indicato per un massaggio più energico, per una pelle tonica e levigata, pronta per la crema idratante dopo la doccia!

E per un’azione rinvigorente, purificante e soprattutto batteriostatica, sono perfette le spugne agli ioni d’argento, come quelle della linea Hygiene Plus.
L’azione degli ioni d’argento infatti garantisce un’igiene sicura, nessun cattivo odore e una durata maggiore della spugna.
Perfette per la tua sicurezza!

Questo sito web utilizza i cookie. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie durante la navigazione.
Privacy Policy